Oncu settimo e Oettl dodicesimo in gara1 a Mandalika

Si sono disputate oggi al Pertamina Mandalika International Street Circuit in Indonesia la Superpole e la prima gara del dodicesimo ed ultimo round del Campionato Mondiale Supersport.

Dopo che nelle libere di ieri i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing Philipp Oettl e Can Oncu avevano iniziato ad interpretare il tracciato indonesiano, inaugurato solo una settimana fa e quindi nuovo per tutti, concludendo rispettivamente al settimo ed undicesimo posto, questa mattina sono tornati in pista per disputare la Superpole che ha deciso la griglia di partenza delle due gare di questo weekend.

Con il tempo di 1’36”812 Oettl ha ottenuto il settimo posto, proprio davanti al suo compagno di squadra autore di un giro in 1’36”921. Con questi piazzamenti entrambi i piloti del Kawasaki Puccetti Racing hanno preso il via dalla terza fila nella gara che si è disputata nel primo pomeriggio in una giornata calda e con un alto tasso di umidità.

Oncu scattava benissimo al via e si portava nel gruppo di testa. Nei primi giri stazionava tra il quinto ed il sesto posto. Dopo alcuni giri la pioggia iniziava a bagnare la pista, ma il pilota turco dimostrava di trovarsi a proprio agio anche in condizioni così difficili e si portava al quarto posto. In seguito la pioggia cessava di cadere e la pista si asciugava. Oncu restava nel gruppo di testa, ma purtroppo nel finale perdeva il contatto con i primi, terminando la sua gara al settimo posto a pochi decimi dalla quinta posizione. Difficile e sfortunata la gara di Oettl. La sua partenza non è stata molto veloce e nei primi giri il tedesco stazionava tra la decima e l’undicesima posizione. Quando la pioggia ha iniziato a cadere Philipp ha rallentato il proprio ritmo ritrovandosi in fondo al gruppo. Quando la pista si è asciugata, ha incrementato il proprio ritmo recuperando posizioni sino a tagliare il traguardo al dodicesimo posto.

Nella classifica del campionato Oettl è quinto con 245 punti, mentre Oncu sale al sesto con 172.  

Pertamina Mandalika International Street Circuit – Indonesia

Campionato Mondiale Supersport

Superpole: 1) Aegerter (Yamaha) – 2) Gonzales (Yamaha) – 3) Caricasulo (Yamaha) – 4) De Rosa (Kawasaki) – 5) Krummenacher Yamaha) – 6) Tuuli (MV Agusta) – 7) Oettl (Kawasaki) – 8) Oncu (Kawasaki)  

Gara 18: 1) De Rosa (Kawasaki) – 2) Aegerter (Yamaha) – 3) Caricasulo (Yamaha) – 4) Cluzel (Yamaha) – 5) Gonzales (Yamaha) – 6) Odendaal (Yamaha) – 7) Oncu (Kawasaki) .…… 12) Oettl (Kawasaki)

Can Oncu: “La gara è stata un poco strana. Quello che ho imparato è che devi correre sempre al massimo delle tue possibilità e se qualcuno ti urta devi subito restituire il “favore”. Penso che quella di domani sarà una gara diversa. Speriamo che sia asciutto in modo da poter mostrare qualcosa di meglio. La pioggia è caduta prima forte, poi ha smesso e poi ha ripreso. Ma il problema non è stata la pioggia, il problema sono stato io. Ci riproverò domani.”

Philipp Oettl: “Non è stata una buona gara e l’ho persa, più o meno, quando ha iniziato a piovere. Pensavo di poter andare a riprendere i primi ma non ci sono riuscito. Non ho avuto feeling con la moto guidando sotto la pioggia. Il mio ultimo giro è stato buono, ma mi sono reso conto troppo tardi che le condizioni della pista erano migliorate. Questo è stato il mio maggior problema odierno: non rendermi conto che la pista era in condizioni migliori rispetto all’inizio”.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi