Superpole difficile per Rabat. Gara1 WorldSBK rinviata

Il clima caldo e umido, tipico del sud est asiatico, ha caratterizzato questa seconda giornata del tredicesimo ed ultimo round del Campionato Mondiale Superbike. Nella giornata di ieri Tito Rabat, il pilota del Kawasaki Puccetti Racing che anche qui come già a Portimao ed in Argentina, sostituisce l’infortunato Lucas Mahias, aveva sfruttato le due prime due sessioni di prove libere per prendere confidenza con la pista completamente nuova. Questa mattina Rabat ha disputato la terza ed ultima sessione di prove libere facendo segnare il tempo di 1’35”345, migliorandosi rispetto a ieri.

In tarda mattinata lo spagnolo ha invece disputato la Superpole, e con un giro in 1’35”258 si è leggermente migliorato, terminando la sessione al diciassettesimo posto. A seguito di questo risultato Tito avrebbe dovuto prendere il via dalla sesta fila nella gara che si sarebbe dovuta disputare nel pomeriggio, ma che è stata invece rinviata a domani, a causa di un violento temporale che si è abbattuto sul circuito di Mandalika e che ha allagato la pista.

La Superpole Race è stata annullata e quindi domani Rabat disputerà le due gare lunghe che concluderanno il Campionato Mondiale Superbike 2021.

Pertamina Mandalika International Street Circuit – Indonesia

Campionato Mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Redding (Ducati) – 2) Razgatlioglu (Yamaha) – 3) Gerloff (Yamaha) – 4) Rea (Kawasaki) – 5) Bassani (Ducati) – 6) Bautista (Honda) ……… 16) Rabat (Kawasaki)

Superpole: 1) Razgatlioglu (Yamaha) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Redding (Ducati) – 4) Gerloff (Yamaha) – 5) Locatelli (Yamaha) – 6) Sykes (BMW) …… 18) Rabat  (Kawasaki)  

Tito Rabat: “L’ultima sessione di prove libere era andata bene, ed avevamo fatto un passo in avanti. Poi nella Superpole sono rientrato al box perché pensavo stesse iniziando a piovere e quando sono rientrato in pista purtroppo non ho avuto il tempo si sfruttare la gomma da qualifica. Peccato per il risultato della Superpole, ma sono contento del lavoro che abbiamo svolto in questi due giorni e che cercherò di mettere a frutto nelle due gare di domani. Grazie alla squadra che ha fatto un grande lavoro”.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi