In Argentina Oncu è secondo in gara2 WorldSSP!

Si è disputata oggi al circuito San Juan Villicum in Argentina la seconda gara valida per  l’undicesimo round del Campionato Mondiale Supersport. Nella giornata di ieri i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing, il turco Can Oncu ed il tedesco Philipp Oettl hanno vissuto esperienze contrastanti. Oncu ha festeggiato il suo terzo posto ed il suo secondo podio nel mondiale SS mentre Oettl non ha ancora trovato il giusto feeling con la propria moto su questo tracciato ed ha concluso la gara in undicesima posizione.

Dopo il warm up di questa mattina i due piloti sono tornati in pista nel pomeriggio per disputare la seconda ed ultima gara di questo undicesimo round WorldSSP. Così come ieri Oncu ha preso il via dalla seconda fila e Oettl dalla quarta, nella gara che si è disputata in una giornata soleggiata e fresca.

Il giovane pilota turco è partito benissimo e si è portato subito al secondo posto, mentre purtroppo a causa di una caduta alla prima curva Philipp doveva uscire di pista, perdendo molte posizioni. Nei primi giri Oncu era a ridosso del pilota di testa, mentre Oettl transitava in quindicesima posizione. Nei giri successivi il pilota turco restava vicino al pilota al comando, chiudendo la gara con un ottimo secondo posto, conquistando la sua miglior posizione da quando corre in Supersport ed il suo terzo podio stagionale. Sfortunata la gara di Oettl, che si ritrovava nel gruppo degli inseguitori e impegnandosi al massimo riusciva a recuperare alcune posizioni e a tagliare il traguardo al dodicesimo posto.

Nella classifica del campionato Oettl occupa il quinto posto con 241 punti, seguito da Oncu con 163.

Il prossimo appuntamento con il Campionato Mondiale Superbike è fissato per il weekend dal 19 al 21 novembre sul circuito di Mandalika a Lombok, in Indonesia.      

Autodromo San Juan Villicum – Argentina

Campionato Mondiale Supersport

Gara 21: 1) Cluzel (Yamaha) – 2) Oncu (Kawasaki) – 3) Aegerter (Yamaha) – 4) Soomer  (Yamaha)  – 5) Sebestyen (Yamaha) – 6) Debise (Yamaha) …… 12) Oettl (Kawasaki)

Can Oncu: “In questo round siamo stati molto competitivi sin da venerdì e sabato ho concluso al terzo posto solo perché i primi due sono stati un poco più veloci. Domenica mattina Kenan mi ha detto che avrei dovuto girare sempre sotto il tempo di 1’42 e io l’ho fatto ed ho conquistato il secondo posto. Ho provato seguire Jules Cluzel ed ho avuto un ottimo feeling con la mia moto in questa gara. Sono molto contento per questo secondo posto e spero di salire sul podio anche nell’ultimo round in Indonesia”.

Philipp Oettl: “Sono partito bene in gara2 ma ho avuto ancora un problema con il braccio, come lo avevo avuto ieri. Ero in una buona posizione inizialmente, ma improvvisamente c’è stata una caduta davanti a me ed ho dovuto uscire di pista per poi  rientrare più o meno in ultima posizione. Ho provato a riprendere il gruppo e ce l’avrei anche fatta ma il mio braccio non ha retto allo stress. Spero che in Indonesia potremo fare un passo nella giusta direzione”.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi