Oettl sesto e Oncu ottavo in gara1 WorldSS a Misano

Superpole e gara1 al Misano World Circuit per il Kawasaki Puccetti Racing e per i suoi due piloti Philipp Oettl e Can Oncu. Ieri i due alfieri della squadra italiana avevano disputato due sessioni di prove libere che avevano concluso rispettivamente all’undicesimo posto il tedesco ed al quattordicesimo posto il turco.
Questa mattina in una calda giornata di sole, hanno disputato la Superpole che ha deciso lo schieramento di partenza delle due gare di questo fine settimana. Entrambi hanno migliorato nettamente il loro miglior crono di ieri. Con un giro in 1’37”941 Oettl ha ottenuto il settimo posto, mentre il best lap di Oncu è stato di 1’38”036 e gli ha assicurato la nona posizione. In seguito a questi risultati Philipp è scattato dalla seconda fila e Can dalla terza, nella gara che si è disputata nel pomeriggio sulla distanza di 18 giri. Entrambi i piloti scattavano bene allo spegnersi del semaforo rosso. Oncu si portava in quinta posizione seguito da Oettl in settima. Nei giri seguenti i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing non riuscivano a tenere un ritmo molto veloce e purtroppo perdevano il contatto con il gruppo dei primi. Nei giri finali il pilota tedesco saliva al sesto posto e lo manteneva sino alla bandiera a scacchi mentre il pilota turco terminava la sua gara in ottava posizione. Nella classifica del campionato Oettl è quarto con 62 punti mentre Oncu è undicesimo con 25.
Domani, sempre al Misano World Circuit i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing disputeranno la seconda gara del terzo round del Campionato Mondiale Supersport.

Misano World Circuit – Italia
Campionato Mondiale Supersport
Superpole: 1) Aegerter (Yamaha) – 2) Bernardi (Yamaha) – 3) Gonzales (Yamaha) – 4) Cluzel (Yamaha) – 5) Soomer (Yamaha) – 6) Odendaal (Yamaha) – 7) Oettl (Kawasaki) – 8) Krummenacher (Yamaha) – 9) Oncu (Kawasaki)

Gara 5: 1) Aegerter (Yamaha) – 2) Bernardi (Yamaha) – 3) Odendaal (Yamaha) – 4) Cluzel (Yamaha) – 5) Gonzales (Yamaha) – 6) Oettl (Kawasak) – 7) Krummenacher (Yamaha) – 8) Oncu (Kawasaki)
.

Can Oncu: “Ritengo che la mia gara sia stata buona. Gli ultimi giri sono stati difficili ma nei primi giri abbiamo fatto davvero un ottimo lavoro. Per domani dobbiamo lavorare per migliorare quello che possiamo, ad iniziare dal mio ritmo da metà gara in poi. Questo ci permetterebbe di fare davvero molto meglio”.

Philipp Oettl: “Nel finale di gara la situazione è migliorata, ma all’inizio ho avuto un problema di bilanciamento della moto, che l’ha resa difficile da guidare, e solo nel finale il problema è diminuito. Inizialmente ho fatto un errore ed ho perso contatto con i primi ed in seguito non è stato possibile riprenderli. Però penso che abbiamo imparato molto dalla gara di oggi e domani potremo fare meglio. Oggi il sesto posto è stato il miglior risultato possibile. Al momento non saprei dire ai nostri tecnici dove devono intervenire sulla moto, ma proveremo qualcosa nel warm up di domani mattina, anche se le temperature saranno diverse da quelle che troveremo poi in gara. Oggi non potevo curvare con l’anteriore come faccio di solito. Ieri invece avevamo fatto un long run ed il problema non si era presentato”.

Lascia un commento

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi