Si ritorna in pista! Due giorni di prove a Misano

Il Kawasaki Puccetti Racing torna in pista il 15 e 16 marzo sulla tracciato del Misano World Circuit. Dopo la lunga pausa invernale nella quale i tecnici del Kawasaki Puccetti Racing non hanno mai smesso di lavorare sulle proprie moto, è ora tempo di tornare in pista, per iniziare la preparazione ai prossimi campionati mondiali Superbike e Supersport il cui primo round è previsto nel weekend del 21-23 maggio al Motorland Aragon in Spagna, secondo un calendario è stato di recente modificato dalla Dorna, che ha spostato a data da destinarsi il round dell’Estoril in Portogallo ed ha inserito, in quello che sarà il quinto appuntamento del mondiale dal 20 al 22 agosto, il Circuito de Navarra in Spagna. L’autodromo prende il nome dalla regione che lo ospita, e si trova in prossimità della città di Los Arcos. La pista è lunga 3,933 chilometri ed è stata inaugurata ufficialmente il 19 giugno 2010.

Quando mancano circa due mesi all’inizio dei campionati, il Kawasaki Puccetti Racing scende in al Misano World Circuit, per due giornate di prove che rappresentano l’inizio del programma di test che consentiranno ai piloti del team di Manuel Puccetti di arrivare pronti al primo round di Aragon.

In Superbike il vice campione del mondo Supersport 2020 Lucas Mahias, dovrà continuare a prendere confidenza con la massima cilindrata. Il francese ha già provato la Ninja ZX-10RR lo scorso novembre sulla pista di Jerez, e ora ha l’obiettivo di proseguire il lavoro di adattamento alla nuova categoria ed alla sua moto.

Discorso simile per la new entry Can Oncu, che proviene dal mondiale Supersport, ma che non ha mai utilizzato la ZX-6R del Kawasaki Puccetti Racing. Per il giovane pilota turco, ormai ripresosi completamente dal brutto incidente automobilistico occorsogli ai primi di gennaio, il compito è quello di iniziare a conoscere la propria squadra, e di iniziare a sfruttare tutto il potenziale della sua moto.

Una moto che invece non ha segreti per Phillip Oettl, terzo nella classifica della Supersport 2020, nell’anno che è stato anche quello del suo debutto assoluto nella categoria. Sono molti ad indicare nel pilota tedesco uno dei favoriti nella lotta per il titolo mondiale, e sarà quindi molto importante per lui arrivare pronto alle prime gare del campionato.

Manuel Puccetti – Team Principal: “Per quanto riguarda la modifica al calendario 2021 devo dire che mi fa piacere andare a correre su di un circuito nuovo come quello di Navarra, che si trova in una zona della Spagna molto bella, non lontana dalle città di Pamplona e Bilbao. Parlando invece dei nostri primi test del 2021, sono molto contento che tutto il team torni a lavorare insieme, e a prepararsi ad affrontare una stagione che per noi sarà senza dubbio impegnativa, ma anche molto interessante e con ottime prospettive. Per quanto riguarda la Supersport abbiamo a disposizione due moto completamente nuove, sulle quali i nostri tecnici hanno lavorato durante l’inverno. Nuova anche la Ninja versione 2021, per la quale però siamo in attesa di alcuni componenti, e per questo motivo a Misano Mahias utilizzerà ancora la moto 2020. Speriamo che il meteo ci assista, in modo da poter svolgere due intense giornate di prove, e portare a termine tutto il programma di lavoro che ci siamo prefissati”.

Lascia un commento