Ecco il calendario provvisorio 2021!

La FIM Federation Internationale de Motocyclisme e la Dorna hanno reso pubblico in data odierna il calendario provvisorio dei campionati mondiali Superbike e Supersport 2021. Per quanto riguarda la Superbike saranno in tutto tredici round, mentre il mondiale Supersport 600 ne disputerà dodici.

La stagione inizierà nel weekend del 23-25 aprile nella Cattedrale della velocità, come viene definito il circuito di Assen in Olanda. A seguire sono previsti due appuntamenti nel mese di Maggio: all’Estoril in Portogallo, entrato da quest’anno a far parte dei circuiti Superbike, ed al Motorland Aragon in Spagna. Il fine settimana del 11-13 giugno si tornerà finalmente in Italia, dove nel 2020 purtroppo non si sono disputate gare. Sarà il Misano World Circuit ad ospitare i tre campionati delle derivate, mentre nel round seguente, previsto dal 2 al 4 luglio a Donington Park in Inghilterra, gareggeranno solamente i piloti della classe Superbike.

La pausa estiva sarà molto lunga e si tornerà in pista solo ai primi di settembre all’autodromo Nevers Magny Cours in Francia. Il mese di settembre prevede ben tre appuntamenti e dopo il round francese sarà la volta del Circuit de Barcellona-Catalunya e del Circuito de Jerez, entrambi in Spagna. 

Il nono appuntamento è previsto ai primi di ottobre all’Autodromo do Algarve di Portimao in Portogallo, che sarà probabilmente l’ultimo round europeo. Il calendario prevede infatti altri quattro round, tre in trasferte extraeuropee ed una ancora da assegnare.

Il decimo round si disputerà dal 15 al 17 ottobre sul Circuito San Juan Villicum in Argentina. Dal Sudamerica il circus della Superbike e della Supersport si sposteranno in Indonesia, nel nuovissimo Mandalika International Street Circuit a Lombok dal 12 al 14 novembre. Penultima tappa in Australia (date ancora da definire) sullo storico circuito di Phillip Island, mentre il tredicesimo round è ancora da assegnare.

Si tratta naturalmente di un calendario provvisorio, che al momento riteniamo possa essere attendibile esclusivamente per quanto riguarda le gare europee.

Il Kawasaki Puccetti Racing avrà il tempo per preparare la nuova ZX-10RR Superbike presentata recentemente nei test di Jerez, per il suo pilota Lucas Mahias, al debutto nella massima categoria. Sia il pilota francese che i due piloti della classe Supersport, il confermato Philipp Oettl e la new entry Can Oncu, non interromperanno la loro preparazione fisica, e si faranno trovare pronti per l’inizio dei campionati, anche grazie ad alcuni test invernali che il Team Principal Manuel Puccetti sta pianificando.   

Lascia un commento