Una caduta ferma Fores sotto la pioggia di Magny Cours

Con la disputa della Superpole Race e di gara2, si è concluso oggi sul circuito Nevers Magny Cours in Francia il settimo e penultimo round del Campionato Mondiale Superbike.
Così come nei giorni precedenti, anche oggi la pioggia e le basse temperature hanno caratterizzato la giornata, ed hanno reso bagnata e scivolosa la pista francese.
Xavi Fores, il pilota del Kawasaki Puccetti Racing, ieri aveva ottenuto un buon ottavo posto nella prima gara del weekend, dopo che aveva concluso la Superpole in quattordicesima posizione. In conseguenza di questo risultato, questa mattina il pilota spagnolo ha preso il via dalla quinta fila nella Superpole Race, che si è disputata sulla distanza di dieci giri.
In partenza e nei primi giri, Xavi ha mantenuto la posizione che aveva in griglia. Sulla pista bagnata e resa scivolosa dalla pioggia, lo spagnolo ha cercato di recuperare qualche posizione senza rischiare una caduta, ed ha concluso al dodicesimo posto.
Nel pomeriggio Fores è tornato in pista per disputare gara2, l’ultima di questo weekend francese. Avendo ottenuto il dodicesimo posto nella Superpole race, Xavi in questa gara è scattato dalla quarta fila, nella gara che si è disputata sotto la pioggia.
La sua partenza non è stata molto veloce e nei primi giri il pilota spagnolo transitava attorno alla quindicesima posizione. Nei giri successivi riusciva a recuperare due posizioni, ma purtroppo nel corso del sesto giro era autore di una scivolata fortunatamente senza conseguenze fisiche per lui, ma nella caduta la sua moto si danneggiava e lo costringeva al ritiro.
L’ottavo ed ultimo round del Campionato Mondiale Superbike si disputerà sul circuito dell’Estoril in Portogallo, dal 16 al 18 ottobre.

Circuito Nevers Magny Cours – Francia
Campionato mondiale Superbike

Superpole Race: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Lowes (Kawasaki) – 3) Van der Mark (Yamaha) – 4) Redding (Ducati) – 5) Davies (Ducati) – 6) Baz (Yamaha) ……….. 12) Fores (Kawasaki)

Gara2: 1) Redding (Ducati) – 2) Baz (Yamaha) – 3) Davies (Ducati) – 4) Rea (Kawasaki) – 5) Van der Mark (Yamaha) – 6) Rinaldi (Ducati) ………. n.c.) Fores (Kawasaki)
.

Xavi Fores: “Purtroppo oggi non è andata bene. Questa mattina per la Superpole Race abbiamo apportato una modifica alla moto che purtroppo non ha dato i risultati sperati. Nella gara del pomeriggio mi sono trovato un poco indietro in partenza ed allora ho cercato di incrementare il mio ritmo. Ho visto che avrei potuto raggiungere il gruppo dei piloti che mi precedevano, ed ho forzato una staccata nel tentativo di agganciarmi a loro, ma purtroppo sono scivolato. E’ un peccato finire il weekend in questo modo, anche perché nella gara di ieri avevamo ottenuto un buon risultato. Ora andiamo all’Estoril per chiudere al meglio questo campionato. Grazie ai ragazzi del mio team che hanno lavorato molto bene”.

Lascia un commento