Prima gara WorldSBK nel secondo round di Jerez

Giornata di prove e di gare oggi a Jerez de la Frontera per il Kawasaki Puccetti Racing, che in Superbike schiera lo spagnolo Xavi Fores, il quale ieri aveva concluso al diciottesimo posto della classifica cumulativa delle due sessioni di prove libere, con il tempo di 1’41”704.

Questa mattina Fores è tornato sulla quella che si può considerare la sua pista di casa, per il terzo ed ultimo turno di libere, concludendo in diciannovesima posizione e migliorando il suo best lap con un giro in 1’41”414.

In tarda mattina si è disputata la seconda Superpole stagionale. Lo spagnolo del Kawasaki Puccetti Racing ha migliorato nettamente il suo tempo sul giro (1’40”161) ed ha concluso al sedicesimo posto. Di conseguenza partirà dalla sesta fila nella prima gara di questo fine settimana, che ha preso il via nel pomeriggio, e si è disputata sulla distanza di 20 giri. La partenza di Xavi è stata abbastanza buona e gli ha permesso di recuperare subito alcune posizioni. Purtroppo con il passare dei giri, anche a causa del grande caldo, Fores non trovava un ritmo che gli permettesse di recuperare posizioni e stazionava nel secondo gruppo degli inseguitori, per poi concludere in tredicesima posizione. a

Domani il pilota del Kawasaki Puccetti Racing disputerà due gare: la Superpole Race, che si corre sulla distanza di soli 10 giri, e la terza ed ultima gara di questo round spagnolo, sempre sulla distanza di 20 giri.

Circuito Angel Nieto – Jerez – Campionato mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Van der Mark (Yamaha) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Baz (Yamaha) – 4) Razgatlioglu (Yamaha) – 5) Redding (Ducati) …… 19) Fores (Kawasaki)

Superpole: 1) Redding (Ducati) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Sykes (BMW) – 4) Van der Mark (Yamaha) – 5) Razgatlioglu (Yamaha) – 6) Baz (Yamaha) ……….. 16) Fores (Kawasaki) 

Gara1: 1) Redding (Ducati) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Razgatlioglu (Yamaha) – 4) Davies (Ducati) – 5) Baz (Yamaha) – 6) Rinaldi (Ducati) ……. 13) Fores (Kawasaki)

Xavi Fores: “Non sono soddisfatto della mia gara odierna. Faccio ancora fatica a far girare la moto e non ho ancora il giusto feeling con l’avantreno e devo stare molto attento a non commettere errori per non cadere. Questo mi sta limitando molto, ma di certo non smettiamo di lavorare e di impegnarci alla ricerca del miglior set up. Per domani proveremo ancora qualcosa nel warm up e spero di poter fare un altro piccolo passo in avanti. Il gruppo dei primi oggi non era così lontano e se riusciremo a migliorarci potremo fare una buona gara. Un grande grazie alla mia squadra”.

Lascia un commento