Posticipato il secondo round dei campionati mondiali Supersport e Superbike

Pochi giorni dopo il rientro in Italia del Kawasaki Puccetti Racing,  FIM e Dorna WSBK Organization hanno comunicato ufficialmente che il secondo round in Qatar del Campionato del Mondo MOTUL FIM Superbike e Supersport sarà posticipato a data da destinarsi.

Questo a causa delle restrizioni sugli ingressi aerei deciso dal governo del Qatar in seguito all’emergenza globale legata alla diffusione del coronavirus, che prevedono una quarantena minima di 14 giorni per tutti coloro che provengono dall’Italia o che sono transitati sul suolo italiano nelle ultime due settimane.

La presenza italiana nel WorldSBK sia in pista che fuori è fondamentale per il corretto svolgimento dei mondiali delle derivate dalla serie ed è per questo motivo che è stato deciso di posticipare il Round Lauretana Water del Qatar a data da destinarsi. 

Resta confermato il terzo round, che si disputerà a Jerez de la Frontera in Spagna dal 27 al 29 marzo. 

Lascia un commento