Una caduta ferma Fores in gara1 WorldSBK a Phillip Island

Prima Superpole e prima gara della stagione per il Kawasaki Puccetti Racing sul circuito di Phillip Island in Australia. Nella giornata di ieri Xavi Fores aveva disputato due sessioni di prove libere, impegnandosi assieme alla propria squadra per trovare il miglior assetto per la sua Ninja, sulla bellissima pista australiana. Lo spagnolo aveva terminato la giornata al decimo posto, con un best lap di 1’31”265.

Questa mattina, sotto un cielo nuvoloso ma su pista asciutta, Fores ha disputato il terzo ed ultimo turno di prove libere, in preparazione alla successiva Superpole. Xavi è riuscito a migliorare il suo tempo di ieri e con un giro in 1’30”796 ha concluso la sessione all’ottavo posto. 

In Superpole dopo aver percorso alcuni giri con la gomma da gara, il pilota spagnolo montava la gomma da qualifica e migliorava ulteriormente il suo miglior giro del weekend con il tempo di 1’30”222 e concludeva al decimo posto, conquistando così una partenza dalla quarta fila nella gara del pomeriggio.

Allo spegnersi del semaforo Fores non riusciva a partire bene e perdeva alcune posizioni, trabnsitando al primo giro in dodicesima posizione. Grazie ad un buon ritmo il pilota del Kawasaki Puccetti Racing riusciva a recuperare terreno e a superare alcuni dei piloti che lo precedevano. Purtroppo la sua rimonta terminava nel corso dell’undicesimo giro a causa di una caduta. Nessun danno fisico per Xavi che era però costretto al ritiro.

Domani Fores tornerà in pista per disputare la Tissot Superpole Race di 10 giri e la terza gara di questo primo round, sulla distanza di 22 giri.

Phillip Island – Australia – Campionato mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Redding (Ducati) – 2) Van der Mark (Yamaha) – 3) Rea (Kawasaki) – 4) Baz (Yamaha) – 5) Lowes (Kawasaki) ……… 8) Fores (Kawasaki)

Superpole: 1) Sykes (BMW) – 2) Redding (Ducati) – 3) Rea (Kawasaki) – 4) Razgatlioglu (Yamaha) – 5) Haslam (Kawasaki) – 6) Van der Mark (Yamaha) ….. 10) Fores (Kawasaki)

Gara1: 1) Razgatlioglu (Yamaha) – 2) Lowes (Kawasaki) – 3) Redding (Ducati) – 4) Van der Mark (Yamaha) – 5) Haslam (Honda) – 6) Bautista (Honda) …….. n.c.) Fores (Kawasaki)

Xavi Fores: “Una caduta che proprio non ci voleva. La mia partenza non è stata buona ed ho perso alcune posizioni. Ho cercato di incrementare il mio ritmo per recuperare ed ho fatto fatica per superare Davies, e quando ci sono riuscito ho visto che riuscivo a raggiungere il gruppo davanti a me. Purtroppo ho perso l’avantreno improvvisamente e sono caduto. Non riesco a comprendere cosa sia successo, ma purtroppo è andata così. Per fortuna domani ci sono altre due gare ed avrò modo di rifarmi. Ringrazio la squadra che ha fatto un ottimo lavoro”.

Lascia un commento