Mahias terzo e Oettl quinto nella WSSP Superpole di Phillip Island

Si sono disputate oggi sul circuito di Phillip Island in Australia il terzo turno di prove libere e la Superpole, valide per il primo round del campionato mondiale Supersport.

Nelle due sessioni di libere di ieri i due piloti del Kawasaki Puccetti Racing il tedesco Philipp Oettl (1’34”139) ed il francese Lucas Mahias (1’33”929) avevano concluso rispettivamente al decimo ed all’ottavo posto.

Cielo molto nuvoloso ma pista asciutta questa mattina, per il terzo ed ultimo turno di prove libere, nel quale i piloti del team di Manuel Puccetti hanno proseguito assieme ai loro staff tecnici, il lavoro di messa a punto delle Ninja ZX-6R che avevano iniziato ieri, anche nell’ottica di prepararsi alla successiva Superpole. Entrambi hanno migliorato i loro tempi sul giro. Ottavo posto finale per Mahias (1’33”583) e nono per Oettl (1’33”632).

La prima Superpole della stagione si è disputata in tarda mattinata ed ha visto Lucas Mahias fermare in cronometri sul tempo di 1’32”617. Una prestazione che gli ha consentito di concludere la terzo posto, conquistando così la prima fila nella gara di domani. Ottima anche la sesta posizione di Oettl, alla sua prima Superpole in carriera. Con il tempo di 1’32”959 il pilota tedesco domani prenderà il via dalla seconda fila, nella gara che si disputerà sulla distanza di 16 giri e che prevede un cambio gomme obbligatorio da effettuarsi entro il decimo giro.  

Phillip Island – Australia – Campionato mondiale Supersport

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Locatelli (Yamaha) – 2) Cluzel (Yamaha) – 3) Krummenacher (MV Agusta) – 4) Perolari (Yamaha) – 5) De Rosa (MV Agusta)  ……. 9) Mahias (Kawasaki) – 9) Oettl (Kawasaki) 

Superpole: 1) Locatelli (Yamaha) – 2) Krummenacher (Yamaha) – 3) Mahias (Kawasaki) – 4) Cluzel (Yamaha) – 5) De Rosa (MV) – 6) Oettl (Kawasaki) – 7) Odendaal (Yamaha)

Lucas Mahias: “Le qualifiche sono andate bene e quindi sono molto contento, anche perché domani partirò dalla terza casella della griglia in prima fila, e questa è una cosa molto importante per la gara. Ho cercato di comprendere come si comportano le gomme slick sulla nostra moto, e per il momento posso dire di essere soddisfatto del lavoro svolto. Per la gara so di poter tenere un buon ritmo, avendo un passo gara abbastanza veloce. Non sarà una gara lunga, in quanto ci sarà un pit stop per il cambio gomme, ed io sono certamente pronto ad affrontarla”.

Philipp Öttl: “E’ stata una Superpole impegnativa in quanto sono tornato al mio box per due volte ed ho utilizzato sempre gomme nuove. Sono soddisfatto della mia sesta posizione. Oggi ho fatto segnare il mio miglior crono sia rispetto ai test ufficiali, che alle prove di ieri e questa è una cosa molto positiva. Nelle libere di questa mattina abbiamo trovato un buon passo gara e quindi per oggi sono contento. La gara però si corre domani e quindi le cose potrebbero anche cambiare. Solo domani, in gara, potrò capire se il mio feeling con la moto è davvero buono o no. Ad ogni modo sono davvero contento della mia squadra e di quello che abbiamo fatto sino ad ora”.

Lascia un commento