Mahias e Okubo al lavoro a Losail per preparare l’ultima gara del 2019

E’ iniziato oggi al Losail International Circuit in Qatar l’ultimo round del campionato mondiale Supersport. I due piloti del Kawasaki Puccetti Racing affrontano questo appuntamento con l’obiettivo di salire sul podio e di confermare le rispettive posizioni nella classifica del campionato, nella quale Lucas Mahias occupa il quarto posto e Hikari Okubo il quinto.
Al contrario di quanto avviene solitamente, le prove di questo round si disputano nelle giornate di giovedì e venerdì, mentre la gara si disputerà sabato. Come di consueto sia le prove che le gare a Losail si disputano di sera, con la pista rischiarata a giorno dalla luce artificiale dell’impressionate sistema di illuminazione.
Nella prima sessione di prove libere Mahias (2’02”828) ha ottenuto il secondo posto, mentre Okubo (2’03”309) ha chiuso ottavo.
Entrambi i piloti si sono migliorati, anche se di pochi decimi, nel secondo turno disputato in serata. Mahias (2’02”462) ha concluso al settimo posto nella classifica cumulativa delle due sessioni, mentre Okubo (2’03”107) ha terminato in undicesima posizione.
Domani i piloti del Kawasaki Puccetti Racing saranno impegnati nel terzo ed ultimo turno di prove libere e a seguire nell’ultima Superpole stagionale, che deciderà la griglia di partenza della gara di sabato.

Losail International Circuit – Qatar – Campionato mondiale Supersport 600
Classifica cumulativa delle due sessioni di prove libere: 1) Cluzel (Yamaha) – 2) Caricasulo (Yamaha) – 3) Badovini (Kawasaki) – 4) Vinales (Yamaha) ……..7) Mahias (Kawasaki) …… 11) Okubo (Kawasaki)

Lucas Mahias: “Sono abbastanza soddisfatto di come è andata questa prima giornata. Il settimo posto non è un grande risultato, ma purtroppo proprio nel mio ultimo giro veloce, mi sono trovato davanti un pilota molto lento, che mi ha fatto perdere decimi preziosi. Oggi la cosa più importante era quella di lavorare in funzione della gara ed assieme alla mia squadra siamo riusciti a farlo al meglio, tanto che ho trovato un buon ritmo e di conseguenza sono fiducioso per il proseguo del weekend”.

Hikari Okubo: “Oggi abbiamo lavorato bene per prepararci alla gara di sabato sera. Ho provato a fare un long run che ha evidenziato alcuni problemi in uno specifico settore e quindi la mia squadra sta lavorando per risolverli. Abbiamo capito come si comporta la moto con le gomme usurate e questo è importante per la gara. L’undicesimo posto in classifica non è un buon risultato, ma oggi era importante pensare al set up della moto più che al tempo sul giro, che sarà invece importante nella Superpole di domani.”

Lascia un commento