Il Kawasaki Puccetti Racing in Argentina per un altro weekend da ricordare

Il penultimo round del Campionato Mondiale Superbike e del Campionato Mondiale Supersport si disputeranno questo fine settimana sul bellissimo tracciato di San Juan Villicum in Argentina. Inaugurato lo scorso anno in occasione proprio delle gare del mondiale Superbike, l’autodromo argentino ha una pista lunga 4.276 metri, situata nella Sierra de Villicum, nei pressi della città di San Juan. Con la pole position a destra, il tracciato è molto vario ed è composto da 17 curve, delle quali 7 a destra e 10 a sinistra, oltre che da due lunghi rettilinei.

Questa la programmazione televisiva in Italia

Sabato 12 Ottobre
16:00-16:20 Superbike – Prove libere 3 (Sky Sport MotoGP)

16:30-16:50 Supersport – Prove libere 3 (Sky Sport MotoGP)
18:00-18:25 Superbike – Superpole (Sky Sport MotoGP – Eurosport 1)
18:40-19:05 Supersport – Superpole (Sky Sport MotoGP)
21:00 Superbike – Gara 1 (Sky Sport MotoGP – TV8 – Eurosport 1)

Domenica 13 Ottobre
16:00-16:15 Superbike – Warm Up (Sky Sport MotoGP)
16:30-16:45 Supersport – Warm Up (Sky Sport MotoGP)
18:00 Superbike – Superpole Race (Sky Sport MotoGP – TV8 – Eurosport 1)
19:15 Supersport – Gara (Sky Sport MotoGP)
21:00 Superbike – Gara 2 (Sky Sport MotoGP – TV8 – Eurosport 1)

Attraverso questo link potete visionare il programma del round argentino:

http://www.worldsbk.com/en/event/ARG/2019

Per il Kawasaki Puccetti Racing non sarà facile ripetere lo storico weekend di Magny Cours di due settimane fa, quando la squadra di Manuel Puccetti si aggiudicò ben tre delle quattro gare disputate sulla pista francese. In Supersport Lucas Mahias è ancora euforico per la vittoria conquistata davanti al proprio pubblico, ma non è certo appagato e anzi farà di tutto per salire ancora una volta sul gradino più alto del podio anche in Argentina. Hikari Okubo ha ancora due gare per conquistare quel podio che insegue dall’inizio del campionato e che ha spesso dimostrato di meritare.

Nella classifica del campionato Mahias occupa la quarta posizione con 123 punti, seguito in quinta posizione da Okubo con 93.  

Lucas Mahias: “La pista argentina mi piace e lo scorso anno ho impiegato poco tempo per impararla, tanto ho conquistato la pole position ed in gara sono salito sul terzo gradino del podio. Vengo dalla mia prima vittoria stagionale e farò certamente di tutto per riconfermarmi al vertice. Le caratteristiche di questo tracciato non sembrano favorire la nostra moto, ma cercheremo di trovare in fretta un buon assetto per essere competitivi”.

Hikari Okubo: “Lo scorso anno correre su questo nuovo circuito fu una bellissima esperienza e sono contento di poter tornare in Argentina. Il mio obiettivo resta il podio, ma per conquistarlo dovremo lavorare bene sin dalle prove del venerdì, cercando di adattarci al meglio a questa pista che ha due lunghi rettilinei, ma anche molte curve tecniche. Sono certo che sia io che la mia squadra daremo il massimo per conquistare un risultato di prestigio”. 

Dopo che a Magny Cours Toprak Razgatlioglu ha rotto il ghiaccio, conquistando le sue prime due vittorie in Superbike, le gare del San Juan Villicum arrivano al momento giusto per il pilota del Turkish Puccetti Racing. La pista argentina infatti è tra le sue preferite, e qui nel 2018 Toprak ottenne il suo secondo podio in carriera, dopo il primo conquistato a Donington Park. In questo dodicesimo round Superbike il suo obiettivo è ancora vittoria per restare tra i top rider della categoria e continuare a lottare per il terzo posto della classifica generale. Inoltre a San Juan Razgatlioglu potrebbe conquistare con un round di anticipo il titolo di Indipendent Rider 2019.     

Toprak Razgatlioglu: “Sono felice di tornare in Argentina e di correre sul tracciato di San Juan Villicum. L’anno scorso mi trovai subito a mio agio su questo tracciato e mi divertii molto. La doppia vittoria di Magny Cours ha confermato la nostra competitività e ci ha rilanciato nella corsa per il terzo posto nella classifica del campionato. Ora dobbiamo continuare a lavorare con questo impegno e a dare il massimo puntando sempre al massimo risultato”.

Lascia un commento