Turkish Puccetti Racing – Razgatlioglu è terzo nella prima gara WorldSBK a Laguna Seca!

Il nono round del campionato mondiale Superbike è proseguito oggi al Weather Tech Raceway di Laguna Seca negli U.S.A. con la disputa della Superpole e della prima delle tre gare previste dal programma.

Ieri Toprak Razgatlioglu aveva disputato le prime due sessioni di prove libere, chiuse al settimo posto con il tempo di 1’23”943. Oggi il pilota del Turkish Puccetti Racing è tornato sulla pista del “cavatappi” per il terzo ed ultimo turno di libere, ed è riuscito a migliorare il suo best lap di ieri. Con in giro in 1’23”503 ha chiuso le prove libere al quarto posto assoluto.

In tarda mattinata ha preso il via la Superpole. Con la gomma da gara Toprak era nelle prime posizioni ed una volta montata la copertura da qualifica ha fatto registrare il tempo di 1’22”875 chiudendo al settimo posto e conquistando così una partenza dalla terza fila, nella gara che si è disputata sulla distanza di 25 giri.

Come spesso gli accade Toprak è stato autore di una partenza bruciante che gli ha permesso di portarsi in quarta posizione, a ridosso dei primi. Dopo la caduta di Bautista, il pilota del Turkish Puccetti Racing ha mantenuto un ritmo molto elevato che gli ha permesso di mantenere il terzo posto, staccando i suoi inseguitori.

Un altro fantastico risultato per Razgatlioglu che ha conquistato il suo ottavo podio in carriera ed il sesto in questa stagione.

Nella classifica del campionato Toprak occupa il sesto posto con 169 punti, mentre nella speciale classifica degli “Independent Riders” è al comando con 38 punti di vantaggio sul secondo. 

Domani Razgatlioglu disputerà la Tissot Superpole Race di soli 10 giri e nel pomeriggio gara2, che così come quella odierna si disputerà sulla distanza di 25 giri.  

Weather Tech Raceway – Laguna Seca – U.S.A. – Campionato mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Davies (Ducati) – 3) Bautista (Ducati) – 4) Razgatlioglu (Kawasaki) – 5) Lowes (Yamaha) – 6) Haslam (Kawasaki) 

Superpole: 1) Rea (Kawasaki) – 2)davies (Ducati) – 3) Bautista (Ducati) – 4) Sykes (BMW) – 5) Haslam (Kawasaki) – 6) Torres (Kawasaki) – 7) Razgatlioglu (Kawasaki) 

Gara1 – 1) Rea (Kawasaki) – 2) Davies (Ducati) – 3) Razgatlioglu (Kawasaki) – 4) Sykes (BMW) – 5) Lowes (Yamaha) – 6) Torres (Kawasaki)

Toprak Razgatlioglu: “Prima della gara abbiamo apportato alcune modifiche al set up della moto, perché non ero contento del feeling e del risultato ottenuto in Superpole. Nelle prove abbiamo capito quale gomma utilizzare per la gara e sapevo di poter tenere un buon ritmo. Sono partito bene ed inizialmente ho cercato di andare a prendere Rea. Poi ho visto cadere Bautista ed ho capito che avrei potuto conquistare un altro podio. Sono molto felice non solo per la terza posizione ma anche perché l’ho ottenuta su di una pista dove lo scorso anno ero stato vittima di una brutta caduta. Domani ci attendono altre due gare molto difficili, ma daremo il massimo come sempre. Grazie al team che sta facendo un lavoro eccezionale”.

Lascia un commento