Turkish Puccetti Racing – Razgatlioglu due volte secondo nelle gare di oggi a Donington!

Giornata soleggiata ma fresca quella odierna a Donington Park in Inghilterra, dove si sono disputate le ultime due gare dell’ottavo round del campionato mondiale Superbike.

Ieri, in una giornata di pioggia, il pilota del Turkish Puccetti Racing Toprak Razgatlioglu avevo concluso la Superpole con un ottimo settimo posto, mentre in gara1 con la pista completamente bagnata e con problemi di grip al posteriore, aveva ottenuto la  tredicesima posizione finale.

Oggi in tarda mattinata il pilota turco è sceso in pista per disputare la Superpole Race, gara sprint che si disputa sulla distanza di soli 10 giri. Scattato come un fulmine dalla terza fila Toprak si portava subito a ridosso dei primi in quarta posizione. Nel corso del secondo giro il pilota del Turkish Puccetti Racing superava Haslam e si metteva in scia ai due leader della gara Rea e Sykes. All’ottavo giro però la gara è stata definitivamente interrotta con la bandiera rossa, a causa della rottura del propulsore di un pilota che lasciava olio sulla pista, causando la caduta di ben cinque piloti. Razgatlioglu concludeva al terzo posto, ma in seguito alla squalifica di Sykes (caduto nel giro di rientro senza poi riportare la sua moto al box) conquistava il secondo posto e nove punti per la sua classifica.

In gara2 Razgatlioglu si è confermato tra i top rider della Superbike. Allo spegnersi del semaforo il giovane pilota del Turkish Puccetti Racing si è portato in seconda posizione,  alle spalle del leader Rea. Toprak dimostrava non solo di poter tenere il passo del campione del mondo, ma era anche in grado di superarlo, tanto che si portava in testa alla gara nel corso del sesto giro. Nei giri seguenti Razgatlioglu si alternava al comando con Rea e nell’ultimo giro l’inglese riusciva a prendere un piccolo vantaggio che non permetteva a Toprak di sferrare l’attacco decisivo. Il giovane talento turco tagliava il traguardo al secondo posto, conquistando così il suo quarto podio negli ultimi tre round ed il secondo consecutivo dopo quello conquistato questa mattina nella Superpole race.

Nella classifica del campionato Razgatlioglu è sesto con 153 punti.

Il prossimo appuntamento con il campionato mondiale Superbike è fissato per il 12, 13 e 14 luglio sulla pista di Laguna Seca negli U.S.A.

Donington Park – Inghilterra – Campionato mondiale Superbike

Tissot Superpole Race: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Razgatlioglu (Kawasaki) – 3) Haslam  (Kawasaki) – 4) Bautista (Ducati) – 5) Baz (Yamaha) – 6) Lowes (Yamaha)

Gara2: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Razgatlioglu (Kawasaki) – 3) Bautista (Ducati) – 4) Lowes (Yamaha) – 5) Haslam  (Kawasaki) – 6) Baz (Yamaha)

Toprak Razgatlioglu: “Sono molto contento delle mie due gare odierne. Nella Superpole race sarei arrivato terzo senza la squalifica di Sykes, ma sono comunque sempre stato a stretto contatto con lui e con Rea e questo è un dato molto positivo. In gara2 volevo vincere e ci ho provato sino alla fine, ma proprio nel finale la mia moto scivolava molto all’anteriore e quindi ho preferito accontentarmi del secondo posto, che rappresenta comunque un grande risultato. La mia moto oggi era davvero veloce e devo ringraziare la mia squadra che ha fatto un lavoro fantastico. Oggi non sono riuscito a vincere la mia prima gara in Superbike, ma ci riproverò sin dal prossimo round”.    

Lascia un commento