Turkish Puccetti Racing – Gara1 difficile per Razgatlioglu sotto la pioggia a Donington

Il Turkish Puccetti Racing ha disputato oggi a Donington Park in Inghilterra la seconda giornata dell’ottavo round del campionato mondiale Superbike. Ieri Toprak Razgatlioglu si era confermato tra i protagonisti assoluti del campionato, ottenendo il terzo posto nella classifica cumulativa delle due prime sessioni di prove libere, a soli 42 millesimi dalla prima posizione.

Questa mattina, in una giornata nuvolosa e con la pista bagnata da una leggera pioggia, Toprak ha disputato l’ultimo turno di prove libere. Viste le condizioni del tracciato nessun pilota ha migliorato il proprio giro veloce e la classifica delle libere è rimasta quindi invariata, con il pilota turco al terzo posto.

In tarda mattinata ha preso il via la Superpole, che ha deciso le posizioni sulla griglia di partenza di gara1 e della Superpole Race di domani. La sessione è iniziata sotto la pioggia e con la pista bagnata. In seguito però la pioggia ha smesso di cadere e la pista è andata asciugandosi. Toprak e la sua squadra hanno preferito attendere che il tracciato inglese fosse quasi completamente asciutto, ed il giovane pilota turco è entrato in pista a pochi minuti dalla fine, con la possibilità di percorrere alcuni gir veloci. Una tattica giusta, visto che Razgatlioglu ha fatto segnare il tempo di 1’29”582 ed ha concluso al settimo posto.

Di conseguenza ha preso il via dalla terza fila, nella gara che si è disputata nel pomeriggio sotto la pioggia e con una pista completamente bagnata. Condizioni molto difficili, che Toprak non gradisce. Dopo una buona partenza il pilota del Turkish Puccetti Racing transitava nei primi giri al sesto posto. In seguito però, con problemi di assetto e di grip al posteriore, Razgatlioglu iniziava a perdere posizioni, ma stringeva i denti e riusciva a portare comunque al termine la gara, anche se solo al tredicesimo posto.

Domani Razgatlioglu sarà impegnato nella Tissot Superpole Race di 10 giri ed in gara2, che si disputa sulla distanza di 23 giri.  

Donington Park – Inghilterra – Campionato mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Sykes (BMW) – 2) Lowes  (Yamaha) – 3) Razgatlioglu (Kawasaki) – 4) Rea (Kawasaki) – 5) Haslam (Kawasaki)

Superpole: 1) Sykes (BMW) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Haslam (Kawasaki) – 4) Hickman (BMW) – 5) Baz (Yamaha) – 6) Bautista (Ducati) – 7) Razgatlioglu (Kawasaki) 

Gara1: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Sykes (BMW) – 3) Haslam (Kawasaki) – 4) Baz (yamaha) – 5) Lowes (Yamaha) – 6) Mercado (Kawasaki) ……. 13) Razgatlioglu (Kawasaki)

Toprak Razgatlioglu: “Questa mattina in Superpole la moto scivolava molto e quindi per la gara abbiamo cambiato l’assetto, ma purtroppo la situazione è peggiorata. Mentre nella gara sul bagnato che ho corso a Misano il mio feeling era andato crescendo giro dopo giro, al contrario qui a Donington la situazione è peggiorata col passare dei giri. Non riuscivo a curvare e non avevo per niente grip al posteriore. Domani non dovrebbe piovere e sull’asciutto so di poter essere molto veloce e di poter puntare ad un risultato di prestigio, sia nella Superpole Race che in gara2. Ringrazio il mio team che anche oggi ha lavorato tanto per me”.

Lascia un commento