Mahias conquista la WorldSSP Superpole a Misano!

Il sole ha lasciato spazio alle nuvole ed alla pioggia questa mattina al Misano World Circuit, dove il Kawasaki Puccetti Racing è impegnato nel settimo round del campionato mondiale Supersport. 
Ieri con l’asfalto ad una temperatura vicina ai 50 gradi, i due piloti Lucas Mahias e Hikari Okubo avevano concluso rispettivamente al quinto ed all’undicesimo posto le due sessioni di prove libere. Questa mattina, su pista bagnata, i due alfieri della squadra di Manuel Puccetti hanno disputato l’ultimo turno di libere nel quale Mahias (1’53”584) ha chiuso al settimo posto e Okubo (1’56”322) al sedicesimo. 
Per la Superpole il cielo è tornato soleggiato e sulla pista asciutta Mahias è stato autore di una grande prova. Dopo alcuni giri utili per raffinare l’assetto della sua Kawasaki ZX-6R il pilota francese è tornato in pista nel finale della sessione e con il fantastico crono di 1’38”909 ha conquistato la Superpole! E’ la sua prima Superpole stagionale, l’ottava della sua carriera e la prima con la Kawasaki.
Sfortunata la Superpole di Okubo. Limitato da alcuni problemi di assetto, il giapponese ha fatto segnare il tempo di 1’39”913 che migliora il suo best lap di questo weekend, ma che lo ha posizionato solo al nono posto.
Domani Mahias prenderà il via dalla prima fila e Okubo dalla terza, nella gara che si disputerà sulla distanza di 19 giri. 

Misano World Circuit – Italia – Campionato mondiale Supersport 
Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Caricasulo (Yamaha) – 2) De Rosa (MV Agusta) – 3) Krummenacher (Yamaha) – 4) Cluzel (Yamaha) – 5) Mahias (Kawasaki) – 6) Soomer (Honda)……… 11) Okubo (Kawasaki) 

Superpole: 1) Mahias (Kawasaki) – 2) Caricasulo (Yamaha) – 3) Krummenacher (Yamaha) – 4) Soomer (Honda) – 5) Cluzel (Yamaha) – 6) Ottaviani (Yamaha)……. 9) Okubo (Kawasaki) 

Lucas Mahias : “Era un po di tempo che io, il team e la Kawasaki non conquistavamo una pole position. La mia squadra ha lavorato molto per aiutarmi a tornare nelle posizioni di vertice e quindi a loro va il mio grande ringraziamento. E’ un ottimo risultato anche per me, che non sorridevo da tempo ed ora posso farlo. Sono fiducioso per la gara di domani anche se penso si disputerà con il caldo. Però ieri, con le alte temperature, abbiamo effettuato anche un long run con buoni risultati e quindi spero di poter fare in gara anche in quelle condizioni”.

Hikari Okubo: “Non è stata una buona Superpole. Abbiamo avuto alcuni problemi che ci hanno impedito di ottenere un risultato soddisfacente e di partire davanti. Ora cercheremo di trovare il miglior set up possibile per la gara, nella quale dovrò fare una buona partenza, per poi ottenere il miglior risultato possibile”. 

Lascia un commento