Gara WSSP di Imola – Quarto posto per Okubo. Mahias ottavo dopo una gara sfortunata.

La pioggia ha caratterizzato la giornata odierna all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola, dove si è disputata la quinta gara del campionato mondiale Supersport. 
Nella Superpole di ieri Hikari Okubo aveva ottenuto il quinto posto, mentre Lucas Mahias aveva concluso al settimo. I due piloti del Kawasaki Puccetti Racing hanno quindi preso il via rispettivamente dalla seconda e dalla terza fila, nella gara che si è disputata sulla distanza di 17 giri sulla pista bagnata dalla pioggia.
Mahias scattava molto bene al via e si portava subito a ridosso del gruppo di testa. Dopo alcuni giri il pilota francese raggiungeva i primi, ma purtroppo al termine del nono giro alla variante bassa un pilota rallentava improvvisamente di fronte a lui, Lucas lo urtava e cadeva per fortuna senza conseguenze fisiche, tanto che si rialzava subito e risalito in sella rimontava molte posizioni, sino a concludere ottavo.
La partenza di Okubo era difficoltosa, tanto che transitava solo dodicesimo alla fine del primo giro. In pochi giri il pilota giapponese trovava un buon ritmo, risaliva la classifica e tagliava io traguardo con un ottimo quarto posto, ad un passo dal podio. 
Nella classifica del campionato Okubo è quarto con 50 punti, mentre Mahias mantiene la settima posizione con 40 punti.
Il prossimo appuntamento con il campionato mondiale Supersport è previsto nel weekend del 7-9 giugno sul circuito di Jerez de la Frontera in Spagna. 

Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola – Campionato mondiale Supersport 
Gara 5: 1) Krummenacher (Yamaha) – 2) Caricasulo (Yamaha) – 3) De Rosa (MV) – 4) Okubo (Kawasaki) – 5) Badovini (Kawasaki) ……… 8) Mahias (Kawasaki) 
.

Lucas Mahias: “La mia gara stava andando bene ma alla fine il risultato non rispecchia le nostre reali capacità. Penso che senza il problema che ho avuto nella chicane sarei salito sul podio. Quello era il mio obiettivo. Sono davvero arrabbiato perché tutto è stato causato dal fatto che a Cluzel non è entrata la marcia. Comunque abbiamo fatto un grande passo in avanti oggi, tanto che eravamo vicini al podio prima dell’incidente. Gara dopo gara il set-up della mia moto sta migliorando”. 
.

Hikari Okubo: “Sono molto felice perché ho ottenuto il mio miglior risultato in carriera nel mondiale Supersport e se avessi potuto conquistare una posizione in più sarei salito sul podio. Ho commesso un errore nel primo giro ed ho perso posizioni, ma non ho mai mollato. Questo è il vero spirito giapponese! Giro dopo giro ho spinto sempre al massimo ed alla fine ho ottenuto il quarto posto. Ora devo fare un ulteriore passo in avanti e nella prossima gara voglio lottare per il podio”. 
.

Lascia un commento