Okubo quinto e Mahias settimo nella Superpole World SSP di Imola

I due piloti del Kawasaki Puccetti Racing Hikari Okubo e Lucas Mahias hanno disputato oggi all’autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola le prove libere e la Superpole valide per il quinto round del campionato mondiale Supersport.

Ieri Mahias aveva terminato le libere al quinto posto, con Okubo al nono. Questa mattina nella terza ed ultima sessione di libere, nessuno dei due si è migliorato. Il pilota francese (1’52”376) ha chiuso al settimo posto, mentre il pilota giapponese (1’52”441) al decimo.

Nella Superpole del pomeriggio Okubo ha migliorato di molto il suo giro veloce e con il tempo di 1’51”387 ha ottenuto la quinta posizione. Anche Mahias si è migliorato e con il crono di 1’51”668 ha terminato al settimo posto.   

Domani Okubo prenderà il via dalla seconda fila e Mahias dalla terza,  nella gara che si disputerà sulla distanza di 17 giri e per la quale le previsioni meteo parlano di possibile pioggia.

Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola – Campionato mondiale World Supersport

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Caricasulo (Yamaha) – 2) Cluzel (Yamaha) – 3) Krummenacher (Yamaha) – 4) Badovini (Kawasaki) …….7) Mahias (Kawasaki) ……. 10) Okubo (Kawasaki)   

Superpole: 1) Krummenacher (Yamaha) – 2) Caricasulo (Yamaha) – 3) Cluzel (Yamaha) – 4) Gradinger (Yamaha) – 5) Okubo (Kawasaki) – 6) De Rosa (MV Agusta) – 7) Mahias (Kawasaki)

Hikari Okubo: “Oggi ho provato a spingere forte e sono riuscito a far segnare il mio miglior giro di sempre su questa pista in 1’51.3. Un ottimo tempo sul giro se pensiamo che primo di oggi il mio giro più veloce era di un secondo più alto. Il mio obiettivo era la prima fila, ma anche essere nella top five non è male. Partendo dalla seconda fila posso comunque fare una gara nel gruppo di testa. Inoltre ho un passo gara costante. I primi due piloti in griglia sono molto veloci, ma dalla terza alla settima-ottava posizione i tempi sul giro sono molto vicini e quindi sarà importante mantenere un passo costantemente veloce in gara. Spero di poter fare una buona gara domani. C’è un 50% di possibilità di pioggia, ma per me asciutto o bagnato non fa molta differenza”.

Lucas Mahias: “Domani partirò dalla settima posizione e quindi quella odierna non è di certo stata la mia miglior sessione di qualifica. Sto continuando a lavorare duramente per migliorare il feeling con la mia moto. Domani punterò al podio e ad ottenere il miglior risultato di questa stagione. Se pioverà forse sarà meglio, ma con la pioggia sono sempre gare molto incerte – puoi vincere o puoi perdere- e si è sempre molto vicini al limite.

Lascia un commento