Turkish Puccetti Racing – Razgatlioglu è sesto nella prima gara WSBK a Phillip Island

Giornata di sole e pista in perfette condizioni oggi a Phillip Island in Australia, per la seconda giornata del primo round del campionato del mondo Motul FIM Superbike.

Nelle prove di ieri il pilota del Turkish Puccetti Racing, Toprak Razgatlioglu ha lavorato con il proprio staff tecnico alla messa a punto della sua Ninja ZX-10R concludendo la giornata al decimo posto della classifica, con un best lap di 1’31”125.

Questa mattina il giovane pilota turco è sceso in pista per disputare il terzo ed ultimo turno di prove libere ed ha migliorato il suo tempo sul giro (1’31”031), terminando la sessione all’undicesimo posto.

La prima Superpole di questa stagione si è disputata nel primo pomeriggio.  Razgatlioglu non è riuscito a sfruttare appieno la gomma da tempo e si è solo leggermente migliorato. Con un giro in 1’31”015 Toprak ha concluso al quattordicesimo posto, conquistando così una posizione di partenza dalla quinta fila, nella prima gara della stagione che ha preso il via nel pomeriggio sulla distanza di 22 giri.

Allo spegnersi del semaforo il giovane pilota del Turkish Puccetti Racing scattava benissimo e nell’arco di poche curve recuperava alcune posizioni. Settimo al primo giro, Razgatlioglu passava successivamente al quarto posto, che manteneva sino al quindicesimo passaggio, quando a causa di un calo di aderenza della gomma anteriore era costretto a ridurre il suo ritmo, e a chiudere la gara con un comunque più che soddisfacente sesto posto.

Domani il Turkish Puccetti Racing team scenderà in pista in mattinata per un warm up di 15 minuti e a seguire disputerà la Tissot Superpole Race di 10 giri e la terza gara,  sempre sulla distanza di 22 giri.

Phillip Island – Australia – Campionato mondiale Superbike

Classifica cumulativa delle tre sessioni di prove libere: 1) Bautista (Ducati) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Haslam (Kawasaki) – 4) Sykes (BMW) ……… 10) Razgatliuoglu (Kawasaki)

Superpole: 1) Rea (Kawasaki) – 2) Haslam (Kawasaki) – 3) Bautista (Ducati) – 4) Sykes (BMW) – 5) Lowes (Yamaha) – 6) Cortese (Yamaha)…….. 14) Razgatlioglu (Kaewasaki)

Gara1: 1) Bautista (Ducati) – 2) Rea (Kawasaki) – 3) Melandri (Yamaha) – 4) Lowes (Yamaha) – 5) Van der Mark (Yamaha) – 6) Razgatlioglu (Kawasaki)

Toprak Razgatlioglu: “La Superpole non è andata come mi aspettavo e ho ottenuto solo il quattordicesimo posto. In gara sono partito molto bene e in pochi giri mi sono portato a ridosso dei primi. Pensavo di poter continuare a recuperare e a salire sul podio, ma purtroppo da metà gara in poi la mia gomma anteriore è calata molto ed io ho dovuto rallentare il mio ritmo. Sono comunque soddisfatto della mia sesta posizione finale e per domani spero di poter fare meglio sia nella gara di 10 giri che in quella del pomeriggio. Voglio ringraziare la mia squadra che mi ha messo a disposizione un’ottima moto”.

Lascia un commento