Supersport: Quarta e quinta fila per Barbera e Okubo in Superpole a Losail

Losail, 26 ottobre 2018. Sotto i riflettori dell’affascinante circuito di Losail in Qatar i piloti del team Kawasaki Puccetti Racing Hikari Okubo e Héctor Barberá hanno concluso l’ultima Superpole della stagione 2018 rispettivamente in quattordicesima e decima posizione e quindi scatteranno domani dalla quinta e quarta fila dello schieramento di partenza nella gara in programma sul tracciato situato nel cuore del deserto.

Dopo aver concluso le libere del venerdì in undicesima posizione, sfiorando l’accesso diretto al secondo turno di qualifiche ufficiali, Okubo è tornato in pista oggi determinato più che mai a ottenere il suo miglior piazzamento in Superpole.

Durante la Superpole 1, il giapponese ha provato a spingere, ma negli ultimi decisivi minuti del turno non è riuscito a segnare il giro giusto per poter essere tra i primi due a procedere alla sessione successiva. Hikari chiude con il quarto tempo la Superpole 1 in 2’02.904 e scatterà quindi 14esimo in gara domani.

Il compagno di squadra Barberá, dopo aver concluso la giornata di venerdì in ottava posizione, ha preso parte oggi direttamente alla Superpole 2, ma un errore nel terzo settore durante il giro veloce da tempo non gli ha permesso di guadagnare un piazzamento migliore rispetto alla decima casella dello schieramento.

Nonostante ciò, lo spagnolo è fiducioso di poter realizzare nella gara di domani la sua miglior performance in sella alla Kawasaki Ninja ZX-6R del team di Reggio Emilia.

L’ultima battaglia del Campionato Mondiale FIM Supersport per la stagione 2018 scatterà domani alle ore 17:30 locali (GMT +3.00).

WorldSSP
Hikari Okubo, #78 – P14 (2’02.904)

È stata una giornata davvero complicata. Ho provato a spingere forte, ma non sono riuscito a segnare il mio giro migliore in Superpole 1. Dobbiamo provare a cambiare qualcosa e concentrarci di più sul setting della moto. Domani ci sarà la gara e so che non ho molto tempo in pista per poter provare qualche altra soluzione. Al momento credo sarà una prova difficile, ma non mi arrendo.

WorldSSP
Hector Barbera, #98 – P10 (2’01.738)

“Credo che oggi sarei potuto essere almeno due o tre decimi più veloce, ma nel terzo settore ho commesso un errore. Per domani sono molto più pronto rispetto alla scorsa gara in Argentina. Il mio feeling con la moto è buono e sono sicuro che potremmo individuare qualche soluzione per migliorare alcuni problemi di chattering che abbiamo. Penso che ci siano tutti i presupposti per poter disputare domani la mia migliore gara in questa categoria”.

Lascia un commento