I piloti del team Kawasaki Puccetti Racing pronti per la battaglia finale Supersport in Qatar

I piloti del team Kawasaki Puccetti Racing Hikari Okubo e Héctor Barberá sono pronti a scendere in pista per l’ultimo appuntamento stagionale del Campionato Mondiale FIM Supersport che si correrà questo fine settimana sotti i riflettori del Circuito Internazionale di Losail in Qatar.

Il pilota giapponese, al momento 12esimo in classifica generale, ha saputo realizzare il suo miglior risultato nel recente round sul nuovissimo circuito argentino di San Juan Villicum, chiudendo la gara domenicale in ottava posizione.

In vista dell’ultima prova in Qatar, Okubo si dichiara fiducioso di poter compiere un ulteriore passo in avanti, grazie alle ottime sensazioni avute durante il fine settimana in Argentina in sella alla Kawasaki Ninja ZX-6R del team.

Il finale di stagione vedrà anche il compagno di squadra Héctor Barberá alla ricerca della sua migliore prestazione con la moto del team di Reggio Emilia. Dopo aver disputato le ultime tre gare del mondiale Supersport, lo spagnolo è ora pronto a tornare in pista a Losail consapevole di poter contare questa volta sulla sua passata esperienza sul circuito del Qatar.

Sui 5.3 km del tracciato circondato dal deserto e illuminato dai riflettori, Barberá cercherà di dimostrare tutto il suo potenziale.

L’ultima battaglia Supersport del 2018 per il team Kawasaki Puccetti Racing e i suoi piloti inizierà ufficialmente giovedì 25 ottobre 2018 con le prime prove libere, mentre la gara si disputerà sabato 27 ottobre 2018 alle ore 17:30 locali (GMT +3.00).

WorldSSP
Hikari Okubo, #78

Il prossimo round sarà l’ultimo della stagione e il mio obiettivo è quello di riuscire a realizzare il mio miglior risultato dell’anno proprio in Qatar. Penso non ci manchi nulla per poterlo ottenere. Dopo l’Argentina torno in moto con molta più fiducia. L’ultima gara non è andata male. Sono partito 16esimo e arrivato ottavo al traguardo. Credo che se riusciremo ad ottenere una buona posizione in griglia di partenza, potremo essere lì davanti in lotta per le posizioni che contano.

 

WorldSSP
Hector Barbera, #98

Dopo il round dell’Argentina ci siamo avvicinato molto ai primi e sono davvero fiducioso che potremo realizzare una prestazione migliore rispetto alle mie prime tre gare col team. Conosco molto bene questo tracciato e mi piace molto. In più credo che le sue caratteristiche siano compatibili con la Kawasaki. Al momento il mio limite è in uscita di curva e il Circuito del Qatar ha delle curve molto più favorevoli alla nostra moto. Durante gli ultimi weekend di gara mi sono preparato a questo round e credo che questa volta saremo in grado di lottare per la top five.

Lascia un commento