Barberá e Okubo pronti per la prima gara Supersport in Argentina

San Juan, 13th October 2018. Héctor Barberá e Hikari Okubo scatteranno rispettivamente 14esimo e 16esimo nella prima gara assoluta del Campionato Mondiale FIM Supersport al nuovissimo circuito argentino di San Juan Villicum, che questo fine settimana ospita l’11esimo round della stagione 2018.

Dopo aver concluso le sessioni di venerdì al 12esimo e al 17esimo posto su un tracciato dalla superficie ancora polverosa, i due alfieri del team Kawasaki Puccetti Racing hanno dovuto affrontare oggi la sessione di Superpole 1.

Lo spagnolo, che qui correrà la sua terza gara con il team di Reggio Emilia, ha chiuso il primo turno di qualifiche in 1’44.816, sfiorando di poco l’accesso alla Superpole 2. Domani in gara, scatterà dalla quinta fila della schieramento di partenza dalla 14esima posizione.

Il compagno di squadra Hikari Okubo, migliora il proprio tempo nella giornata di oggi e scatterà invece dalla sesta fila in griglia dalla 16esima casella.

La prima gara Supersport sul circuito argentino si correrà domani alle ore 14:30 locali (GMT -3.00).

WorldSSP
Hikari Okubo, #78 – P16 (1’45.328)

È stato di nuovo un giorno difficile. Il tempo che ho realizzato è lontano dai primi, ma questo non è un grande problema. 16esimo è il mio peggior piazzamento in qualifica quest’anno perciò ovviamente non sono felice. Abbiamo bisogno di lavorare ancora per capire dove possiamo migliorare. Domani sarà importante spingere forte in gara. Farò del mio meglio.

WorldSSP
Hector Barbera, #98 – P14 (1’44.816)

Pensavo di riuscire a qualificarmi alla Superpole 2, ma in ogni caso credo di avere una buona moto per poter affrontare la gara di domani. Questa pista è fantastica e il mio feeling è migliorato tanto turno dopo turno. Probabilmente oggi non ho semplicemente trovato il momento giusto per spingere, ma la moto va bene e io sto iniziando a trovare la fiducia. Penso che abbiamo un buon passo e spero di poter realizzare la mia miglior performance dell’anno in questa categoria nella gara di domani.

Lascia un commento