Undicesimo Morais e quindicesimo Okubo nelle libere Supersport di Misano.

Misano Adriatico, 6 luglio 2018. La prima giornata di prove libere dell’ottavo round del Campionato Mondiale FIM Supersport al Misano World Circuit Marco Simoncelli si è conclusa in anticipo rispetto al tempo previsto per i piloti del team Kawasaki Puccetti Racing.
Infatti, dopo un primo turno disputato sotto il sole, la seconda sessione di libere è stata disturbata dall’arrivo di un classico temporale estivo, che ha portato gli alfieri della squadra reggiana a rinunciare agli ultimi minuti disponibili per girare in pista.
Hikari Okubo chiude la giornata del venerdì con il 15esimo tempo complessivo. Dopo aver dedicato il turno del mattino a riprendere fiducia in sella alla Kawasaki ZX-6R del team, il giapponese sperava di poter utilizzare la sessione del pomeriggio per provare alcune modifiche di setup e migliorare il proprio crono, ma con l’arrivo della pioggia è stato costretto a rinviare la prova delle nuove soluzioni individuate con il team alla giornata di domani.
Il compagno di squadra Sheridan Morais riesce invece ad abbassare di pochi decimi il proprio crono nel turno del pomeriggio approfittando dei pochi minuti di pista asciutta avuti nel pomeriggio, ma il tempo di 1’39.217 non è stato sufficiente per permettergli di rientrare nella top ten e qualificarsi direttamente alla Superpole 2.
Il portoghese chiude con l’undicesimo tempo complessivo e dovrà quindi prender parte alla Superpole 1 domani insieme a Okubo.
Fiduciosi entrambi di poter migliorare domani, i piloti del team Kawasaki Puccetti Racing torneranno in pista la mattina per le FP3, prima delle qualifiche ufficiali che si svolgeranno nel pomeriggio.

WorldSSP
Hikari Okubo, #78 – P15 (1’39.500)

È stata una giornata difficile. Questa mattina nelle FP1 non sono riuscito a fare un buon tempo, ma giro dopo giro sono riuscito a costruire un buon feeling con la moto. Abbiamo fatto una grossa modifica prima del secondo turno di libere, ma poi la pioggia nel pomeriggio ci ha impedito di testarla. Chiudo il venerdì al 15esimo posto e quindi non parteciperò direttamente alla Superpole 2, ma domani mattina faremo le ultime modifiche per cercare di essere i più veloci in Superpole 1 e accedere anche alla seconda sessione di qualifiche ufficiali.

WorldSSP
Sheridan Morais, #32 – P11 (1’39.217)

È stata una giornata positiva. Dopo la grossa caduta avuta in gara a Brno il team ha dovuto ricostruire completamente la moto. Ho speso il primo turno a cercare di riprendere fiducia e non siamo andati così male. Nel turno di FP2 sono stato più veloce, ma poi la pioggia ovviamente ci ha impedito di migliorare ancora per riuscire a rientrare nei primi dieci destinati a prendere parte subito alla Superpole 2. Nel complesso mi sento bene e le mie sensazioni in pista sono buone. Ora aspettiamo le FP3 e ovviamente le qualifiche ufficiali.

Lascia un commento