#RiminiWorldSBK: prove libere impegnative per l’infortunato Toprak Razgatlioglu

Misano Adriatico, 6 luglio 2018. Il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing Toprak Razgatlioglu conclude con il 18esimo tempo complessivo la prima giornata di libere del nono round del Campionato Mondiale FIM Superbike al Misano World Circuit Marco Simoncelli.
Tornato in pista oggi a soli 10 giorni dal terribile incidente avuto a Laguna Seca, che fortunatamente gli ha lasciato come unica conseguenza la frattura dell’alluce sinistro, il pilota turco ha testato oggi le sue condizioni in sella alla Kawasaki Ninja ZX-10RR del team.
Nonostante le difficoltà riscontrate soprattutto nel cambiare marcia visto l’area interessata dall’inforunio, il rookie della categoria Superbike ha cercato di fare del suo meglio, completando sia la sessione di FP1 che quella di FP2 ricercando l’assetto migliore per la sua moto in vista delle gare di sabato e domenica.
Grazie al lavoro fatto insieme alla squadra Toprak era fiducioso di poter abbassare il suo tempo nel turno del pomeriggio, ma la pioggia arrivata poco prima della sessione ha infine spinto quasi tutti i piloti a rinunciare a tornare in pista per gli ultimi 40 minuti della giornata.
Domani mattina il team Kawasaki Puccetti Racing e il suo pilota avranno ancora a dispozione gli ultimi minuti di libere prima della Superpole, che deciderà lo schieramento di partenza di Gara 1 in programma alle ore 13:00 (GMT +2.00) di sabato pomeriggio.

WorldSBK
Toprak Razgatlioglu, #54 – P18 (1’36.918)

È stata una giornata impegnativa. Purtroppo non sono ancora completamente guarito dall’infortunio all’alluce sinistro riportata a Laguna Seca e questo mi ha dato qualche difficoltà nel cambiare le marce. Per il resto il mio feeling con la moto è buono e questa mattina soprattutto mi sono trovato bene. Prima delle FP2 abbiamo fatto una modifica che invece non si è rivelata giusta e abbiamo dovuto compiere un passo indietro. Purtroppo però nel pomeriggio è arrivata la pioggia e abbiamo preferito non girare viste anche le mie condizioni. Domani sarà un altro giorno. Non sarà facile, ma cercherò di fare del mio meglio.

Lascia un commento