Inizio positivo per Kenan Sofuoglu e Hikari Okubo a Imola

Imola, 11 maggio 2018. Si conclude una prima giornata di lavoro positiva sia per Kenan Sofuoglu che Hikari Okubo all’Autodromo Enzo e Dino Ferrari di Imola. Dopo aver concluso le prove libere del venerdì rispettivamente quinto e nono, i due piloti del team Kawasaki Puccetti Racing prenderanno parte direttamente al turno di Superpole 2 domani mattina.
Tornato inaspettatamente in pista ad Imola per correre la sua ultima gara in carriera e dare l’addio definitivo alle corse davanti al pubblico di casa della squadra reggiana, il cinque volte campione del mondo turco ha ancora una volta impressionato con il suo risultato di oggi.
Dopo ben 3 mesi senza alcun allenamento in moto e senza nessun tipo di preparazione fisica successivi alla sua ultima gara disputata lo scorso febbraio in Australia, Kenan Sofuoglu ha chiuso la giornata con un giro veloce in 1’51.877 in quinta posizione a poco più di mezzo secondo dal miglior tempo di oggi.
Al termine delle libere il turco si è dichiarato molto soddisfatto del risultato ottenuto e spera nella Superpole di domani di poter ripetere la performance di oggi nonostante le difficoltà dovute alla sua forma fisica.
Buone sensazioni anche per il compagno di squadra Hikari Okubo. Veloce già nella sessione del mattino, il giapponese è migliorato ulteriormente nelle FP2, nonostante abbia subito una caduta verso il termine della sessione fortunatamente senza conseguenze.
Anche per lui l’obiettivo domani sarà quelle di confermare le proprie aspettative chiudendo la Superpole di domani mattine nelle prime cinque posizioni.

 

WorldSSP
Kenan Sofuoglu, #54 – P5 (1’51.877)

L’annuncio del mio ritiro per la gara di Imola era pianificato, ma fino a settimana scorsa non sapevo che sarei venuto qui anche per correre. È stata una decisione presa all’ultimo minuto e quindi non mi sono preparato. È dalla gara in Australia che non guido la moto, in Turchia non mi sono più allenato nemmeno fisicamente. La giornata di oggi è stata quindi per me davvero dura! Solo nel pomeriggio sono riuscito a ritrovare il feeling con la moto e ciò mi ha permesso di arrivare nella top five anche se non è stato assolutamente semplice per me. Sono abbastanza soddisfatto di essere ancora in grado di fare questo risultato nel mondiale nonostante i tre mesi di stop. Se domani riuscirò a ripetermi anche in Superpole sarò davvero felice perché lo vedo molto difficile, mentre per la gara non ho un obiettivo. Sono qui solo per dire addio alle corse e non per vincere visto che in passato ho già vinto abbastanza, ma anche se mi sto ritirando non cambia il fatto che io sia un pilota, perciò cercherò di fare del mio meglio anche se non sono sicuro di essere fisicamente pronto. Per ora, dopo la prima giornata sono molto contento.

 

WorldSSP
Hikari Okubo, #78 – P9 (1’52.129)

Sono contento di come si sono concluse le prove libere oggi. Il circuito di Imola mi piace molto e già dal primo turno sono riuscito a trovare il feeling con la moto e a chiudere con un buon tempo. Nel pomeriggio ho cercato di migliorare: il mio obiettivo era quello di scendere sul 1’51, ma ho commesso un errore e sono caduto. La moto mi piace e turno dopo turno stiamo migliorando il setting. Grazie al nono posto di oggi domani dovrò affrontare solo la Superpole 2 e il mio obiettivo sarà riuscire a qualificarmi entro i primi sei.

Lascia un commento