Morais settimo e Okubo decimo in Superpole ad Aragon

Aragon, 14 aprile 2018. Sheridan Morais e Hikari Okubo scatteranno rispettivamente dalla settima posizione e dal decimo posto sulla griglia di partenza della gara Supersport in programma domani al Motorland Aragon.
Dopo aver concluso le prove libere con il tredicesimo tempo complessivo, a causa anche delle difficili condizioni meteo della giornata di ieri, nella giornata di oggi Hikari Okubo è riuscito a migliorare i suoi tempi, risultando il più veloce in Superpole 1.
Alle sue spalle, chiude il compagno di squadra Morais (quindicesimo ieri), che grazie ad un giro veloce in 1’55.116 conquista il secondo posto e si qualifica insieme al giapponese al turno di Superpole 2.
Rientrati in pista per gli ultimi 15 minuti decisivi, i due piloti del team Kawasaki Puccetti Racing migliorano ancora i propri best lap: Morais conquista la partenza dalla terza fila in settima posizione, mentre Okubo scatterà decimo in quarta fila.
La gara del terzo round del Campionato Mondiale Supersport prenderà il via domani mattina alle ore 11:30 locali.

 

WorldSSP
Hikari Okubo, #78 – P10 (1’54.987)

Sono felice perché finalmente sto costruendo un buon feeling con la moto. Nella Superpole 1 e 2 il team ha lavorato bene e quindi lo voglio ringraziare! Sto imparando a conoscere la Kawasaki sempre di più. In Superpole 2 ho realizzato il mio tempo migliore, ma ho sofferto alcuni problemi di chattering. Domani sarò decimo in griglia, ma darò il massimo e sono fiducioso di poter fare una buona gara!

 

 

WorldSSP
Sheridan Morais, #32 – P7 (1’54.485)

Oggi siamo stati più veloci di ieri. Sono contento dei miglioramenti che abbiamo compiuto. Il nostro passo è buono, nonostante non abbiamo ancora avuto modo di compiere una distanza gara completa. Spero fisicamente di farcela. Mi sono allenato molto, ma non so se è stato abbastanza per garantirmi di sostenere i ritmi di una competizione. Domani vedremo, ma le mie sensazioni sulla moto sono positive e sarà già molto se riusciremo ad essere costanti giro dopo giro. Abbiamo un passo che potrebbe permetterci di stare davanti. Sono contento del risultato in qualifica e per il lavoro fatto con il team. Per domani dovremo essere pronti.

Lascia un commento