Morais e Okubo terminano le prove libere di Aragon

Aragon, 13 aprile 2018. Condizioni meteo mutevoli hanno caratterizzato la prima giornata di prove libere del team Kawasaki Puccetti Racing sul circuito spagnolo del Motorland Aragon, dove questo fine settimana si corre il terzo round del Campionato Mondiale Supersport.
Per Sheridan Morais, sostituto dell’infortunato Kenan Sofuoglu per il round spagnolo e per la gara di settimana prossima in Olanda, si è trattato di un debutto bagnato, ma positivo.
Ottavo al termine delle FP1 su un asfalto che andava lentamente asciugandosi, il pilota 33enne ha poi chiuso le libere del pomeriggio con il 15esimo tempo complessivo, ma dimostrando di avere margine per migliorare nella giornata di domani in cui il meteo dovrebbe migliorare.
Al suo ritorno in pista dopo una lunga pausa invernale, Morais ha utilizzato la giornata di oggi per riprendere confidenza con l’asfalto e imparare a pilotare la Kawasaki ZX-6R della squadra di Reggio Emilia.
Hikari Okubo termina invece la giornata del venerdì con il tredicesimo tempo complessivo in 1’55.918. Dopo le FP1 disputate sul bagnato, il giapponese ha avuto a disposizione solo i minuti del pomeriggio per individuare l’assetto ideale della sua moto, ma ancora necessita di lavoro con la squadra per trovare la configurazione adatta al tracciato spagnolo.
Domani, insieme a Morais prenderà parte al turno di Superpole 1 in programma alle ore 14:00 locali.

WorldSSP
Hikari Okubo, #78 – P13 (1’55.918)

Oggi è stato difficile a causa delle condizioni dell’asfalto che sono variate più volte e velocemente nel corso della giornata. Nelle FP1 di questa mattina sul bagnato ho provato a girare negli ultimi minuti con gomme da pioggia, ma non ho ottenuto un buon tempo. Ho riposto fiducia nella sessione del pomeriggio sapendo che la pista si sarebbe asciugata. Nelle FP2 ho abbassato il mio tempo, ma non sono soddisfatto perché speravo di qualificarmi direttamente alla Superpole 2. Insieme alla squadra lavoreremo sui dati raccolti oggi per individuare un assetto ideale che ci permetta di ottenere un buon piazzamento nella Superpole di domani.

WorldSSP
Sheridan Morais, #32 – P15 (1’56.566)

È stata una giornata positiva, anche se ovviamente è stata una sfida. È da un po’ che non salivo in moto, ma con mia grande sorpresa sono riuscito a trovare subito un buon feeling e ora devo solo migliorare. La moto mi piace e quello che ho a disposizione è sicuramente un ottimo pacchetto, solo che rispetto alla moto con cui ho corso negli ultimi anni è molto diversa. Ora cercheremo di abbassare il nostro tempo. Non siamo così lontani, perciò sono fiducioso in vista della Superpole di domani.

Lascia un commento