Mondiale Supersport – Portimao

Supersport – Spettacolare rimonta da 21º a 12º Alessandro Nocco, da 5 gare sempre a punti. Sfortuna per Roberto Tamburini costretto al ritiro.

La sorte non ha aiutato il San Carlo Puccetti Racing all’Autódromo Internacional do Algarve di Portimão, teatro dell’ottavo round del Mondiale Supersport 2014. Atteso protagonista in gara Roberto Tamburini è stato costretto al ritiro per una sfortunata circostanza mai presentatasi prima, ma in compenso la compagine di Manuel Puccetti ben figura con Alessandro Nocco, dodicesimo al culmine di una spettacolare rimonta.


Concentratosi per tutto l’arco del weekend su prove comparative di messa a punto per uscire fuori sulla distanza di gara, Roberto Tamburini (Kawasaki Ninja ZX-6R #5) non ha potuto replicare l’ottimo 5° posto assoluto di Misano, mancando l’appuntamento con la zona punti. Nonostante questo “zero” il forte pilota riminese conserva la decima posizione nella classifica di campionato, con tanta voglia di rifarsi nei restanti appuntamenti del calendario iridato.

Comprensibilmente rammaricati per quanto accaduto a “Tambu”, al San Carlo Puccetti Racing c’è legittima soddisfazione per la brillante performance di Alessandro Nocco. Il talentuoso pilota salentino, affinato progressivamente il feeling con la Kawasaki Ninja ZX-6R #10, in gara ha dato prova del proprio valore rimontando dalla 21esima casella in griglia fino al 12° posto, ritrovandosi impossibilitato a recuperare ulteriori posizioni per la comparsa della pioggia che ha concluso anzitempo la contesa. Il vice-Campione Europeo Superstock 600 centra così il quinto piazzamento in zona punti consecutivo, confermando il trend in continua ascesa nella categoria.

Archiviato il weekend a Portimão, il San Carlo Puccetti Racing tornerà in azione dal 5 al 7 settembre prossimi a Jerez de la Frontera, nono round del Mondiale Supersport 2014.

Manuel Puccetti (Team Manager – San Carlo Puccetti Racing)

“Il nostro bilancio è positivo per quanto concerne Nocco, mentre siamo stati sfortunati con Tamburini. Alessandro ha confermato il trend positivo iniziato a Misano, segno che siamo sulla strada giusta ed in continuo crescendo. Ha sì vissuto prove difficili, ma in gara ha realizzato una bellissima rimonta dalla ventunesima posizione in griglia fino al dodicesimo posto, difendendosi egregiamente a ridosso della top-10. Purtroppo Roberto ha vissuto un weekend in salita ed è stato costretto al ritiro, avvertendo delle vibrazioni al motore nel corso del 10° giro di gara. Per non peggiorare e compromettere la situazione è rientrato ai box, ma sono certo che questo sfortunato fine settimana lo caricherà ancor più per le prossime gare”.

20140707-002449-1489802.jpg

20140707-002450-1490467.jpg

20140707-002448-1488509.jpg

20140707-002448-1488623.jpg

20140707-002451-1491233.jpg

20140707-002449-1489009.jpg

20140707-002450-1490859.jpg

20140707-002451-1491793.jpg

20140707-002452-1492310.jpg

20140707-002452-1492759.jpg

20140707-002453-1493121.jpg

Lascia un commento