Incredibile terzo posto di Sofuoglu in Qatar. Quinto West, OUT Canducci.

Losail, 4 novembre 2017. Sotto i riflettori del circuito del Qatar si conclude la stagione 2017 del Campionato Mondiale Supersport con un’altra sensazionale impresa di Kenan Sofuoglu. Il campione turco, rientrato dopo solo un mese dall’infortunio al bacino subito in Francia, ha condotto un’altra prova eccezionale in rimonta, conquistando un incredibile terzo posto e segnando il giro più veloce in gara.
Nonostante il risultato, il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing non riesce a difendere il titolo mondiale, che va al pilota francese Mahias, ma chiude una brillante stagione ricca di successi e di momenti difficili come secondo classificato in classifica generale.
5 primi posti, secondo a Lausitzring e terzo in Qatar, questo il bottino di Sofuoglu nell’anno 2017, che lo ha visto a podio in tutte le gare alla quale ha preso il via, salvo il round di Aragon dove non ha finito perché colpito da un altro pilota.
Il turco ora già pensa a tornare vittorioso nella prossima stagione nella quale continuerà a correre con la squadra di Reggio Emilia.
Ottima performance anche per il compagno di squadra Anthony West. Scattato 12esimo, chiude quinto dopo una gara combattutissima e in rimonta dalla retrovie.
Sfortunato invece Michael Canducci, pilota del team 3570 Puccetti Racing FMI. Partito bene dal 10imo posto in griglia, l’italiano esce di scena al primo giro dopo essere stato colpito da un avversario alla sesta curva.

Kenan Sofuoglu #54, P3 (+3.788)
“I dottori mi hanno aiutato tutto il fine settimana per permettermi di disputare la gara oggi, ma fin da subito mi hanno messo in guardia sul rischio che correvo. Cadere sarebbe stato davvero rischioso per me. Ho pregato che mi lasciassero partecipare e ho promesso che non sarei caduto.  Nei primi giri avevo davvero paura di poter essere toccato da qualche altro pilota in gara, ma quando ho visto che la situazione si è stabilizzata ho iniziato a provare qualche sorpasso e ha ad alzare il mio passo. Quando ho raggiunto il gruppo di testa Caricasulo mi ha rallentato, ma alla fine sono riuscito comunque ad arrivare a podio. Onestamente, sono davvero felice. Non abbiamo perso ora il campionato, ma nella gara in cui non abbiamo corso. È stata una stagione straordinaria, sono sempre salito sul podio e dobbiamo solo essere contenti di ciò. Voglio ringraziare tutti i medici che mi hanno aiutato questo weekend, specialmente la direttrice Monica. Nonostante non abbia vinto il campionato sono davvero soddisfatto e felice!”.

Anthony West #13, P5 (+7.946)
“Dopo una buona partenza mi sono portato all’interno ritrovandomi imbottigliato nel gruppo di piloti e perdendo alcune posizioni. Nonostante ciò mi sentivo forte, il mio passo era ottimo e ho continuato a spingere per cercare di raggiungere gli altri avversari e sorpassarli. Speravo in un risultato migliore, ma sono comunque felice!”

Michael Canducci #65, NQ 
“Sono davvero molto dispiaciuto di finire così questo anno in Supersport. Oggi potevamo davvero fare bene, ma subito al primo giro sono stato colpito da un altro pilota e sono stato costretto a ritirarmi. Peccato! Speravo davvero di poter chiudere la stagione con un buon risultato“.

Lascia un commento