Anthony West 14esimo in Gara 2 a Magny Cours.

Magny Cours, 1 ottobre 2017. Il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing Anthony West conclude al 14esimo posto Gara 2 sul Circuito Nevers Magny Cours.
Dopo una prova difficile il sabato su asfalto bagnato, ma senza pioggia, l’australiano sperava in condizioni meteo migliori la domenica per poter concludere una buona performance, ma pochi minuti prima dell’inizio di Gara 2, alcune gocce di pioggia hanno posto un grosso punto interrogativo sulle ultimi modifiche prima del semaforo rosso.
Scattato in assetto d’asciutto dalla 14esima posizione, West ha condotto i primi giri con cautela, trovando poi la giusta confidenza solo nella seconda metà di gara. A quel punto, mentre era fiducioso di poter entrare in lotta per le posizioni della top ten, un calo di prestazione della moto gli ha impedito di mantenere il passo degli avversari.
Scivolato nuovamente dietro, il pilota del team Kawasaki Puccetti Racing giunge infine 14esimo al traguardo.
Deluso dai risultati ottenuti nell’undicesimo round del Campionato Mondiale FIM WorldSBK, West é fiducioso di poter fare meglio nel round di Jerez, pista sulla quale, rispetto a Portiamo e Magny Cours, ha avuto più esperienza in passato.

Anthony West #13, P14 (+53.903)
“È stato davvero un weekend molto difficile. Nei primi giri c’erano alcuni punti della pista in cui pioveva e non sapevo quanto avrei potuto rischiare in quelle condizioni e con le gomme con cui avevamo deciso di partire. Non avevo feeling con la moto, poi nella seconda parte di gara ho iniziato a sentirmi meglio e ad essere più veloce. Oggi sarei potuto facilmente arrivare in undicesima posizione, ma negli ultimi giri alcuni piloti mi hanno superato. Avevo alcuni problemi e sul dritto la mia moto andava molto più lenta.  Non sono più riuscito a recuperare le posizioni e a guidare come volevo. Sono dispiaciuto e spero di potermi rifare a Jerez, una pista che rispetto a Magny Cours e Portimao conosco molto bene. Sono fiducioso che lì potrò fare una buona performance”.

Lascia un commento