Mondiale Supersport – Assen

Supersport – Il San Carlo Puccetti Racing si conferma tra i protagonisti del Mondiale
Punti importanti al TT Circuit di Assen per Tamburini ora 6° in campionato, fine settimana in crescendo per Nocco

La continuità alla base dei più importanti traguardi sportivi e di questo primo scorcio di campionato nel Mondiale Supersport per il San Carlo Puccetti Racing. Al TT Circuit di Assen, teatro del terzo appuntamento stagionale, la compagine di Manuel Puccetti conquista punti preziosi per la classifica guardando con fiducia e legittime ambizioni ai prossimi appuntamenti del calendario.

In evidenza tra Phillip Island (5°, autore del giro più veloce e 3° nelle qualifiche) e Motorland Aragón (7°), Roberto Tamburini (Kawasaki Ninja ZX-6R #5) si è confermato ad alti livelli portando a termine la gara in settima posizione, piazzamento che proietta il pilota riminese al 6° posto assoluto in campionato con già ben 29 punti all’attivo.

Archiviato l’esordio di Alcañiz, Alessandro Nocco (Kawasaki Ninja ZX-6R #10) prosegue il suo percorso di crescita tecnico-agonistico nella categoria con riscontri cronometrici interessanti nelle prove, portando a termine la gara in 18° posizione.

Per il San Carlo Puccetti Racing l’appuntamento è ora fissato per il weekend del 10-12 maggio prossimi all’Autodromo Internazionale ‘Enzo e Dino Ferrari’ di Imola, prima tappa italiana del Mondiale Supersport 2014.

Manuel Puccetti (Team Manager – San Carlo Puccetti Racing)

” Un weekend difficile, ma concluso positivamente con un buon bottino di punti per la classifica di campionato. La prestazione di “Tambu” è assolutamente da rimarcare: Assen non è tra i suoi circuiti preferiti, ma ha consolidato il suo ruolo tra i protagonisti nella categoria con un settimo posto e punti preziosi che ci collocano in sesta posizione assoluta nel Mondiale. Siamo pienamente soddisfatti dell’ottimo weekend di Roberto, mentre per quanto concerne Alessandro sta proseguendo il suo percorso di crescita all’esordio nella categoria. Nelle prove ha mostrato ottime cose con tempi sul giro interessanti, mentre in gara ha raggiunto il suo principale obiettivo di maturare esperienza e vedere la bandiera a scacchi dopo lo stop anticipato di Aragon. Archiviato positivamente questo weekend, la squadra si presenterà con buone sensazioni per le prossime gare, in particolare Imola e Misano dove correremo in casa con qualche riferimento in più per rientrare nel gruppo di testa”.

20140427-172853.jpg

20140427-172907.jpg

20140427-172917.jpg

20140427-172926.jpg

20140427-172933.jpg

20140427-172941.jpg

20140427-172955.jpg

20140427-173005.jpg

Lascia un commento